Struttura di un documento di FreeCAD

From FreeCAD Documentation
Revision as of 21:09, 2 December 2013 by Renatorivo (talk | contribs) (Created page with "Come per quasi tutto il resto, in FreeCAD, la parte interfaccia utente (GUI) è separata dalla parte applicazione (App). Questo vale anche per i documenti. I documenti sono c...")
Jump to navigation Jump to search
Screenshot treeview.jpg

Un documento FreeCAD contiene tutti gli oggetti della scena. Può contenere i gruppi e gli oggetti realizzati con qualsiasi ambiente di lavoro. Si possono quindi alternare gli ambienti pur continuando a lavorare sullo stesso documento. Il documento è ciò che viene salvato sul disco quando si salva il proprio lavoro. Inoltre, in FreeCAD è possibile aprire più documenti contemporaneamente, e aprire diverse viste dello stesso documento.

All'interno del documento, gli oggetti possono essere raggruppati, e avere un unico nome. La gestione dei gruppi, degli oggetti e dei nomi degli oggetti avviene prevalentemente nella vista a albero. Naturalmente, queste operazioni, come tutto in FreeCAD, si possono eseguire anche tramite interprete Python.

Nella vista ad albero, è possibile creare gruppi, spostare gruppi di oggetti, eliminare oggetti o gruppi, facendo clic destro nella vista ad albero o su un oggetto, oppure rinominare gli oggetti facendo doppio clic sui loro nomi, o eventualmente eseguire altre operazioni, attinenti l'ambiente di lavoro attivo.

Un documento FreeCAD può contenere oggetti di diversi tipi. Ogni ambiente di lavoro crea oggetti di tipo specifico, per esempio Ambiente Mesh crea oggetti Mesh , Ambiente Parte crea oggetti Parte, Ambiente Draft crea disegni e anche oggetti Parte, ecc.

In FreeCAD può essere attivo un solo documento alla volta. Il documento attivo è quello che viene visualizzato nella vista 3D corrente ed è il documento in lavorazione.

Applicazione e Interfaccia utente

Come per quasi tutto il resto, in FreeCAD, la parte interfaccia utente (GUI) è separata dalla parte applicazione (App). Questo vale anche per i documenti.

I documenti sono composti da due parti: il documento Applicazione, che contiene gli oggetti, e il documento Visualizzazione, che contiene la rappresentazione degli oggetti sullo schermo.

Think of it as two spaces, where the objects are defined. Their constructive parameters (is it a cube? a cone? which size?) are stored in the Application document, while their graphical representation (is it drawn with black lines? with blue faces?) are stored in the View document. Why is that? Because FreeCAD can also be used WITHOUT graphical interface, for example inside other programs, and we must still be able to manipulate our objects, even if nothing is drawn on the screen.

Another thing that is contained inside the View document are 3D views. One document can have several views opened, so you can inspect your document from several points of view at the same time. Maybe you would want to see a top view and a front view of your work at the same time? Then, you will have two views of the same document, both stored in the View document. Creating new views or closing views can be done from the View menu or by right-clicking on a view tab.

Scripting

Documents can be easily created, accessed and modified from the python interpreter. For example:

FreeCAD.ActiveDocument

Will return the current (active) document

FreeCAD.ActiveDocument.Blob

Would access an object called "Blob" inside your document

FreeCADGui.ActiveDocument

Will return the view document associated to the current document

FreeCADGui.ActiveDocument.Blob

Would access the graphical representation (view) part of our Blob object

FreeCADGui.ActiveDocument.ActiveView

Will return the current view

Other languages:
Bahasa Indonesia • ‎Deutsch • ‎English • ‎Türkçe • ‎español • ‎français • ‎hrvatski • ‎italiano • ‎polski • ‎português • ‎português do Brasil • ‎română • ‎svenska • ‎čeština • ‎български • ‎русский • ‎українська • ‎中文 • ‎中文(中国大陆)‎ • ‎한국어