PartDesign Lega-forme secondarie

From FreeCAD Documentation
Jump to navigation Jump to search
This page is a translated version of the page PartDesign SubShapeBinder and the translation is 74% complete.
Outdated translations are marked like this.
Other languages:
Deutsch • ‎English • ‎français • ‎italiano
Pagina successiva: Crea un clone PartDesign Clone.svg Arrow-right.svg

PartDesign SubShapeBinder.svg Lega forme secondarie

Nome nel codice
PartDesign SubShapeBinder
Posizione nel menu
Part Design → Lega forme secondarie
Ambiente
PartDesign
Avvio veloce
Nessuno
Introdotto nella versione
0.19
Vedere anche
Lega forme, Clona


Descrizione

PartDesign SubShapeBinder importa un elemento da un altro corpo nel Corpo attivo. Può prendere delle Forme o essere "associato" a uno o più oggetti o sottoelementi (bordi o facce) di un altro oggetto.

Quindi l'oggetto legato risultante può essere spostato o essere utilizzato per eseguire operazioni avanzate come operazioni booleane o pad.

Può anche legare oggetti nidificati all'interno di Parti e seguirà il posizionamento relativo di queste funzioni. Ciò è utile nel contesto della creazione di assemblaggi, poiché spesso si deve fare riferimento a funzioni che sono già correttamente posizionate in un altro sottoassieme.

PartDesign SubShapeBinder example 1.png PartDesign SubShapeBinder example 2.png

A sinistra: due solidi creati in due corpi separati. A destra: due SubShapeBinders estratti dal primo corpo, importati nel secondo corpo e spostati in una posizione diversa.


PartDesign SubShapeBinder example 3.png

I due SubShapeBinders vengono utilizzati per creare un taglio booleano e un pad, con il secondo corpo.


Utilizzo

  1. Iniziare con un PartDesign Body.svg Corpo già in atto, contenente una singola funzione, per esempio, un PartDesign AdditivePrism.svg prisma additivo.
  2. Creare un secondo corpo, contenente una singola funzione, per esempio, un PartDesign AdditiveBox.svg cubo additivo. Questo sarà il corpo attivo.
  3. Selezionare l'intero primo corpo e premere PartDesign SubShapeBinder.svg SubShapeBinder.
  4. Modificare le proprietà di questo oggetto legato, ad esempio il suo posizionamento.
  5. Usarlo con un'altra operazione, come ad esempio una PartDesign Boolean.svg operazione booleana.

Proprietà

SubShapeBinder deriva da una Funzione Part (classe Part::Feature). Oltre alle proprietà elencate in Funzione Part, nell'editor delle proprietà sono disponibili le seguenti proprietà.

Dati

Base

  • Data (hidden)Support (XLinkSubList): supporto per la geometria.
  • DataFuse (Bool): se è true fonde le forme solide legate.
  • DataMake Face (Bool): se è true crea una faccia dalle polilinee connesse.
  • DataClaim Children (PropertyBool): se è true richiama gli oggetti collegati come figli nella vista ad albero.
  • DataRelative (Bool): se è true abiliterà il collegamento relativo degli oggetti secondari.
  • DataBind Mode (Enumeration): modalità di legame, Synchronized, Frozen, Detached.
  • DataPartial Load (Bool): se è true abiliterà il caricamento parziale degli oggetti.
  • Data (hidden)Context (XLink): oggetto contenitore di questo oggetto raccoglitore.
  • Data (hidden)_Version (Integer): versione di questo tipo di oggetto.
  • Data (hidden)Shape (PartShape): Part TopoShape di questo oggetto.

Cache

  • Data (hidden)Body (Matrix): matrice di unità di questo oggetto.

Vista

Vedere Funzioni Part.

Link


Pagina successiva: Crea un clone PartDesign Clone.svg Arrow-right.svg