PartDesign: Scala

From FreeCAD Documentation
Jump to navigation Jump to search
This page is a translated version of the page PartDesign Scaled and the translation is 100% complete.
Other languages:
Deutsch • ‎English • ‎español • ‎français • ‎italiano • ‎română • ‎čeština • ‎русский

PartDesign Scaled.svg Scala

Nome nel codice
PartDesign Scaled
Posizione nel menu
PartDesign → Multitrasformazione
Ambiente
PartDesign, Completo
Avvio veloce
Nessuno
Introdotto nella versione
-
Vedere anche
Nessuno


Descrizione

Lo strumento Scala prende come input un insieme di una o più operazioni selezionate ('gli originali') e li scala per un determinato fattore. Poiché la scalatura avviene attorno al centro di gravità delle operazioni selezionate, di solito gli originali scompaiono all'interno delle versioni in scala. Pertanto, in genere è utile solo per effettuare il ridimensionamento come parte di una operazione di Multi-trasformazione.

A partire da FreeCAD 0.15, questa funzione non è disponibile direttamente, ma è inclusa come componente dello strumento Multitrasformazione.

Opzioni

Scaled parameters.png

Quando si crea una operazione Scala, la finestra di dialogo Parametri della scalatura offre le seguenti opzioni:

Selezionare gli originali

La finestra Vista combinata mostra lista delle operazioni (oggetti) "originali" che devono essere scalati. Fare clic su una operazione per aggiungerla alla lista.

Fattore di scala e numero di copie

Factor e Occurrences specificano rispettivamente il fattore di scala massimo e il numero totale di forme scalate (inclusa l'originale) che si vuole ottenere.


Limitazioni

  • La scalatura avviene sempre utilizzando il centro di gravità delle operazioni come punto base.
  • La trasformazione di scalatura non deve essere la prima della lista
  • La trasformazione di scalatura deve avere lo stesso numero di occorrenze della trasformazione immediatamente precedente nella lista
  • Vedere la funzione Schiera lineare per altre limitazioni
  • Vedere le MultiTrasformazioni per maggiori dettagli

Esempi

c

Il pad più piccolo è stato riprodotto tre volte in direzione X e poi scalato con un fattore due (così le tre occorrenze hanno il fattore di scala 1.0, 1.5 e 2.0). Poi è stata applicata una schiera polare con 8 occorrenze.

Poiché la scalatura viene eseguita rispetto al centro di gravità, nel caso di un Pad, è necessario che il pad penetri anche nel corpo principale, altrimenti gli oggetti scalati sono flottanti, staccati dal corpo. Per avere un pad che interseca il corpo principale possono essere utilizzate le opzioni "due dimensioni" o "simmetrica al piano".