Progetto del Modello di sviluppo di FreeCAD

From FreeCAD Documentation
Jump to navigation Jump to search
This page is a translated version of the page FreeCAD development model project and the translation is 100% complete.
Other languages:
Deutsch • ‎English • ‎español • ‎français • ‎italiano

Questa pagina tratta del trasferimento del codice di FreeCAD in un repositorio GIT e in un Modello di sviluppo più capace. Il progetto segue le regole del processo Getting things done (metodo per l'organizzazione delle proprie azioni, per la gestione del tempo e dei progetti per 'fare in modo che le cose vengano fatte'). I progetti sono raccolti nel Piano di sviluppo (Development roadmap).

Finalità e principi

Questo progetto mira a definire un nuovo modello di sviluppo e di amministrazione per FreeCAD. Siamo arrivati al punto in cui un repository SVN è difficile da gestire. Per i collaboratori disposti a contribuire al codice, lavorare con le patch è fastidioso e complicato. Dare a chiunque l'accesso in scrittura al repo SVN è pericoloso. Qualcuno potrebbe involontariamente rovinare qualcosa nel sistema di base o forzare le decisioni.

Guardo perciò al processo di sviluppo di Linux, che forse al momento è troppo grande per noi. Esso utilizza Git come sistema di controllo delle versioni distribuite (DVCS), mailing list e subgestori (lieutenants).

Risultati

Riflessioni

Git

  • Utilizzare Git come nuovo sistema di controllo di versione
  • Mantenere SVN (almeno per il momento)
    • usarlo come una sorta di repository di rilascio per mantenere i flussi di lavoro dei ppa e i numeri delle revisioni migliori
    • limitare la scrittura in SVN a Werner, Yorik e Jurgen (ramo ufficiale)
    • tutte le altre cose, come lo sviluppo, i rami e gli esperimenti farli in Git!
    • Opzioni: passare completamente a Git
      • darebbe dare alcuni effetti collaterali nella numerazione delle versioni e nella costruzione dei ppa ....
  • Dare i diritti di scrittura (push) a chiunque sia interessato

Sviluppo con mailing list

Il forum ha le sue limitazioni, vorrei utilizzare una o più mailing list per gestire i rami e accogliere le proposte. Questo modo offre dei vantaggi:

  • può funzionare off-line
  • utilizza ricerche più potenti nel cliente di mail
  • non ci sono restrizione negli allegati e nelle dimensioni

Chiarire le responsabilità

Noi sviluppatori saremo sempre più numerosi e gli utenti faranno richieste di funzionalità contrastanti. Dobbiamo avere una struttura e la responsabilità per filtrarle e decidere in merito a tali richieste e al codice in arrivo.

Volontari

Adrian Przekwas:
Publicity - G+, Youtube,
Tutorials - http://freecad-tutorial.blogspot.com
Translation (unsure) - Polish (Wiki, Crowdin)
Yorik van Havre:
Software: arch module, draft module, artwork
Documentation: general wiki organization and design
Translation: french, dutch, brazilian portuguese
Publicity: articles on http://yorik.uncreated.net/guestblog.php, G+, facebook

Organizzazione

Le regole adottate e le informazioni sono contenute nel documento Modello di sviluppo di FreeCAD.

Azioni successive