Marchiare o Personalizzare FreeCAD

From FreeCAD Documentation
Jump to navigation Jump to search
This page is a translated version of the page Branding and the translation is 26% complete.
Outdated translations are marked like this.
Other languages:
Deutsch • ‎English • ‎Türkçe • ‎español • ‎français • ‎hrvatski • ‎italiano • ‎polski • ‎português do Brasil • ‎română • ‎svenska • ‎čeština • ‎русский
Arrow-left.svg Pagina precedente: Integrazione continua
Pagina successiva: Localizzazione Arrow-right.svg

Presentazione

Questo articolo descrive la personalizzazione o Marchiatura di FreeCAD.

Marchiare (Branding) significa avviare la realizzazione di una propria applicazione basata su FreeCAD. La personalizzazione può riguardare solo il proprio eseguibile oppure andare dalla schermata iniziale fino alla rielaborazione completa del programma. Sulla base dell'architettura flessibile di FreeCAD è facile utilizzarlo come base per il proprio programma per scopi speciali.

Warning

Although FreeCAD is offered to you free of charge, and the FreeCAD community is happy to see other applications emerging, that are based on FreeCAD, we have on the other hand seen a lot of unfair use of the information contained on this page by people who simply rebranded FreeCAD into a closed-source application to make profit from it.

Although the LGPL license allows to use the FreeCAD source code in closed-source applications, it also gives strict rules to do so, and does not allow simply taking FreeCAD, renaming it and stripping it of its license.

Would you be interested in using FreeCAD in a closed-source application, be sure to check thoroughly the implications of the LGPL license, and, even better, contact any FreeCAD developer, administrator or moderator before doing so.

General

Generale

La maggior parte della marchiatura avviene in MainCmd.cpp oppure in MainGui.cpp. Questi Progetti generano i file eseguibili di FreeCAD. Per costruire il proprio marchio è sufficiente copiare i progetti Main o MainGui e dare all'eseguibile un nome diverso, ad esempio, FooApp.exe.

Le impostazioni più importanti per dare all'applicazione un nuovo aspetto possono essere fatte all'interno della funzione main().

Ecco la sezione di codice che controlla la marchiatura:

int main( int argc, char ** argv )
{
    // Name and Version of the Application
    App::Application::Config()["ExeName"] = "FooApp";
    App::Application::Config()["ExeVersion"] = "0.7";

    // set the banner (for loging and console)
    App::Application::Config()["CopyrightInfo"] = sBanner;
    App::Application::Config()["AppIcon"] = "FooAppIcon";
    App::Application::Config()["SplashScreen"] = "FooAppSplasher";
    App::Application::Config()["StartWorkbench"] = "Part design";
    App::Application::Config()["HiddenDockWindow"] = "Property editor";
    App::Application::Config()["SplashAlignment" ] = "Bottom|Left";
    App::Application::Config()["SplashTextColor" ] = "#000000"; // black

    // Inits the Application 
    App::Application::Config()["RunMode"] = "Gui";
    App::Application::init(argc,argv);

    Gui::BitmapFactory().addXPM("FooAppSplasher", ( const char** ) splash_screen);

    Gui::Application::initApplication();
    Gui::Application::runApplication();
    App::Application::destruct();

    return 0;
}

La prima voce Config definisce il nome del programma. Questo nome non è il nome del file eseguibile, il quale può essere modificato rinominandolo o tramite le impostazioni del compilatore, ma è il nome che viene visualizzato nella barra delle applicazioni di Windows o nell'elenco dei programmi sui sistemi Unix.

Le righe successive definiscono le voci di configurazione della vostra applicazione FooApp. Una descrizione di Config e delle sue voci si trova in Avvio e Configurazione.

Images

Immagini

In FreeCAD tutte le risorse immagine vengono compilate utilizzando Qt's resource system. Pertanto è necessario scrivere un file .qrc, un file basato sul formato XML, che elenca i file di immagine sul disco, ma anche qualsiasi altro tipo di file di risorse. Per caricare all'interno dell'applicazione le risorse compilate è necessario aggiungere una riga

Q_INIT_RESOURCE(FooApp);

nella funzione main(). In alternativa, se si dispone di un'immagine in formato XPM è possibile includerla direttamente nella propria main.cpp e aggiungere la seguente riga per registrarla:

Gui::BitmapFactory().addXPM("FooAppSplasher", ( const char** ) splash_screen);

Branding XML

Branding XML

In FreeCAD c'è anche un metodo supportato senza scrivere una funzione main() personalizzata. Per questo metodo basta scrivere un file chiamato branding.xml e metterlo nella directory di installazione di FreeCAD. Ecco un esempio con tutti i tag supportati:

<?xml version="1.0" encoding="utf-8"?>
<Branding>
    <Application>FooApp</Application>
    <WindowTitle>Foo App in title bar</WindowTitle>
    <BuildVersionMajor>1</BuildVersionMajor>
    <BuildVersionMinor>0</BuildVersionMinor>
    <BuildRevision>1234</BuildRevision>
    <BuildRevisionDate>2014/1/1</BuildRevisionDate>
    <CopyrightInfo>(c) My copyright</CopyrightInfo>
    <MaintainerUrl>Foo App URL</MaintainerUrl>
    <ProgramLogo>Path to logo (appears in bottom right corner)</ProgramLogo>
    <WindowIcon>Path to icon file</WindowIcon>
    <ProgramIcons>Path to program icons</ProgramIcons>
    <SplashScreen>splashscreen.png</SplashScreen>
    <SplashAlignment>Bottom|Left</SplashAlignment>
    <SplashTextColor>#ffffff</SplashTextColor>
    <SplashInfoColor>#c8c8c8</SplashInfoColor>
    <StartWorkbench>PartDesignWorkbench</StartWorkbench>
</Branding>

Tutti i tag elencati sono opzionali.


Arrow-left.svg Pagina precedente: Integrazione continua
Pagina successiva: Localizzazione Arrow-right.svg